Contenuto della pagina

Sistemi di storage

Ospitiamo il nostro patrimonio informatico su piattaforme storage che vengono diversificate sul criterio di classi tecnologiche e tipologia di utilizzo applicativo, adottando politiche che vengono personalizzate per ogni esigenza e costantemente analizzate. Ogni piattaforma di storage prevede ridondanza di risorse e allocazione di spazio su aree distinte: per questo siamo in grado di erogare la risorsa “disco” in business continuity e in alta affidabilità.

Applicando questa metodologia comprendiamo la maggior parte dei modelli implementativi attualmente presenti sul mercato.

  • Piattaforme Small Computer System Interface (SCSI): all’interno di queste sono compresi i sottosistemi storage attraverso cui forniamo spazio-disco in modalità "direttamente connessa" per la maggior parte degli ambienti operativi presenti, sia virtualizzati che fisici;
  • Piattaforme Network Attached Storage (NAS): grazie a questa tecnologia siamo in grado di fornire spazio-disco in rete verso qualsiasi servizio ne richieda l'utilizzo;
  • Piattaforme Central Authentication Service (CAS): permettono di archiviare e conservare dati, sensibili o meno, per lunghi periodi di tempo;
  • Piattaforme di backup: comprendono nastri sia fisici che virtuali e vengono utilizzate h24 per la salvaguardia dei dati ospitati sui nostri sistemi.

Assecondando i trend tecnologici più avanzati, continuiamo a investire in servizi applicativi di tipo cloud che comportano ingenti benefici in termini di efficienza, di spazio-disco e traffico dati. Offriamo servizi in questa modalità in particolare per la fruizione di spazio-disco, semplificando le procedure implementative e rendendo disponibili all'esterno aree disco personalizzate.

Per ognuno dei servizi ospitati sulle piattaforme storage è possibile prevedere, qualora venga richiesto, un servizio di Disaster Recovery (DR) che consiste nella replica dei dati sui siti distanti dal data center primario. Un servizio disponibile per tutti i sistemi virtualizzati grazie ad una infrastruttura dedicata che può evolversi con un grado di dinamicità adeguato all'ambiente ed una di backup complessa in grado di operare anche in ambito cloud. Per ognuna delle piattaforme presenti sul sito primario è presente un sistema analogo in DR.