Contenuto della pagina

Storia

Da sempre al servizio della Pubblica Amministrazione, siamo fedeli al nostro modello di funzionamento che ci ha contraddistinto in oltre 30 anni di esperienza. Un obiettivo costante per noi è quello di accrescere l'innovazione tecnologica e presidiare al meglio i processi produttivi di progettazione. Con questi traguardi in mente sviluppiamo e gestiamo le soluzioni informative realizzate e le relative infrastrutture di supporto, in modo da garantirne nel tempo la continua evoluzione e la piena operatività.

Siamo nati nel maggio del 1976 in esecuzione di una specifica previsione normativa nell'ambito delle iniziative dell'IRI e quindi quale Società a prevalente partecipazione pubblica. Fin dall’inizio abbiamo preso in carico la realizzazione dell'Anagrafe Tributaria, per gestire in modo automatizzato le attività di controllo delle dichiarazioni e di monitoraggio del prelievo fiscale. Una attività che rispondeva all'esigenza dell'Amministrazione finanziaria italiana di attuare la complessa riforma fiscale del 1974, che aveva innalzato il numero dei contribuenti da 4 a 25 milioni di soggetti.

Acquisiti da Telecom Italia nel 1997 abbiamo assunto un assetto azionario di natura totalmente privatistica, per tornare nuovamente in mano pubblica nel luglio 2002 con l'acquisizione dell'intero capitale sociale da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Con il nuovo status pubblico, per Sogei è stato fondamentale assicurare la continuità di funzionamento e perseguire lo sviluppo di un sistema centrale per il Paese quale il Sistema informativo della fiscalità, preservando e utilizzando, al contempo, il nostro patrimonio di conoscenze tecnico-fiscali.

Il mese di luglio 2013 segna un momento molto importante nella nostra storia in quanto caratterizzato da un consistente aumento di attività strategiche e da un significativo incremento del personale, in virtù dell'incorporazione del ramo IT Economia di Consip.

Oltre a razionalizzare il sistema informativo del Ministero dell'Economia e delle Finanze e dei servizi IT forniti, questo passo ha rafforzato e qualificato ulteriormente sia nostro ruolo che il valore del patrimonio industriale.

Oggi siamo il partner tecnologico unico del Ministero dell'Economia e delle Finanze e sviluppiamo sistemi, applicazioni e servizi per tutte le esigenze di automazione e informatizzazione dei processi operativi e gestionali del Ministero, della Corte dei conti, delle Agenzie fiscali e di altre pubbliche amministrazioni. 

Nel contesto attuale cooperiamo con i nostri clienti istituzionali in settori altamente strategici per il Paese, rivestendo un ruolo centrale nel processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Una attività quotidiana che portiamo avanti sviluppando soluzioni innovative che consentono una sempre più elevata interoperabilità tra le pubbliche amministrazioni e una maggiore offerta di servizi integrati.