Contenuto della pagina

Sogei all’evento “Il Futuro del Gioco in Italia”

Il 28 e 29 luglio si è svolto l’evento digitale “Il Futuro del Gioco in Italia”, organizzato dal team di SBC e Gioco News – SBC Digitale Italia, dedicato all’approfondimento dell’industria del gaming retail italiano, casinò, gioco online e scommesse sportive. 

Con l’intervento dal titolo “Sicurezza, trasparenza e legalità: il modello vincente del gaming italiano - Regole chiare, massima trasparenza, sicurezza per tutti” Carla Ramella, Responsabile Direzione Dogane e Monopoli, PA Centrale, ha aperto la giornata di giovedì 29 luglio descrivendo l’attività di Sogei accanto all'Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM), a tutela di legalità e sicurezza, tramite soluzioni tecnologiche avanzate che semplificano la vita del Cittadino. Il percorso divenuto nel tempo ancora più solido si sviluppa attorno al messaggio insito nel marchio Gioco legale e responsabile.

Il Direttore ha illustrato il percorso evolutivo del gioco pubblico italiano, nelle sue principali tappe dal 2000 al 2014, spiegando in che modo Sogei sia stata parte attiva del cambiamento affrontando sfide mirate a sviluppare e garantire l’offerta di gioco in un contesto regolamentato e monitorato, fornire soluzioni tecnologiche innovative di governo e monitoraggio del gioco a tutti gli stakeholders coinvolti. Sogei mette a disposizione dell’Agenzia un pacchetto servizi connotato da un elevato grado di scalabilità e da una strutturale componente innovativa, che comprende principalmente prodotti di Business intelligence, Fraud management e Data analytics volti al monitoraggio dei flussi di gioco regolare e ad individuare comportamenti fraudolenti, al supporto alle decisioni e alla gestione di una quantità esponenziale di dati per una visione d’insieme delle informazioni.

Abbiamo implementato ed industrializzato per ADM un’infrastruttura tecnologica basata sul paradigma dei Big Data introducendo, negli anni,  strumenti di controllo delle criticità, sia per individuare attività illegali e migliorare le azioni di contrasto sia per monitorare i flussi di gioco e individuare, in maniera tempestiva, comportamenti fraudolenti.

Nell’ambito del percorso di digitalizzazione nazionale, in un’ottica di sostenibilità, abbiamo l’obiettivo condiviso con l’Agenzia di definire le linee guida e le regole tecniche per la dematerializzazione delle ricevute di gioco, pur mantenendone sotto il profilo giuridico le stesse caratteristiche. Implementeremo gli strumenti previsti dal CAD per l’accesso ai servizi e, in linea con lo European Interoperability Framework, continueremo a realizzare nuove piattaforme e applicazioni che concretizzeranno sempre più il processo di interoperabilità delle banche dati della PA”, così Carla Ramella ha spiegato la visione futura dell’attività di Sogei, focalizzata su attività necessarie ad implementare il servizio erogato al Cliente, frutto di uno studio attento delle opportunità che la trasformazione digitale offre alla realtà odierna integrata con un quadro normativo del settore in costante evoluzione.

Obiettivo della partnership di Sogei e Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli è capitalizzare le esperienze e le competenze per sostenere una crescita innovativa della PA, che crei valore aggiunto per l’intero ecosistema del gaming. 

29 luglio 2021