Contenuto della pagina

Poli di Conservazione: on line il documento di indirizzo

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato sul proprio istituzionale il documento di indirizzo sui Poli di conservazione. Il lavoro è frutto della collaborazione inter istituzionale tra vari soggetti  fondata sull’ Accordo di collaborazione sottoscritto nel 2018 con l’Archivio centrale dello Stato, il Consiglio nazionale del Notariato e l’Agenzia industrie difesa, enti che hanno una significativa esperienza nel campo della conservazione digitale a medio e a lungo termine. 

Il tavolo di lavoro ha definito una rete di poli di conservazione garantendo l’interoperabilità tra gli stessi, nel rispetto del quadro normativo nazionale, delle politiche di transizione al digitale, dei criteri archivistici e degli standard di settore.

Il documento, rivolto ai soggetti indicati nell’articolo 2 commi 2 e 3 del CAD, descrive inoltre il servizio di conservazione erogato da Sogei come uno degli scenari di conservazione rilevanti nell’ambito dei poli attualmente operanti in Italia.

23 giugno 2021