Contenuto della pagina

Bonus Paratie - Sogei e MIT per il contenimento del virus

L’applicazione, rivolta agli operatori del trasporto pubblico non di linea (taxi, NCC e autobus), rappresenta un progetto molto importante nel contesto delle misure intraprese per la gestione dell’emergenza epidemiologica.

I soggetti che svolgono autoservizi - purché muniti dei necessari certificati di conformità, omologazione o analoga autorizzazione - possono richiedere l’assegnazione del contributo all’acquisto e all’installazione di paratie divisorie tra il posto di guida e i sedili riservati alla clientela, garantendo così maggiori condizioni di sicurezza ai conducenti e ai passeggeri.

E’ previsto, infatti, un rimborso fino al 50% del costo sostenuto e per un importo non superiore ai 150 euro per ciascun veicolo, in proprietà o in locazione finanziaria, su cui verrà installata la paratia. Per ottenere il contributo sarà necessario compilare l’autodichiarazione presente sulla piattaforma, inserire il numero di targa del veicolo ed allegare copia della fattura relativa alla spesa sostenuta e della dichiarazione rilasciata dalla ditta installatrice.

Confermando il suo ruolo strategico nel tradurre le esigenze dei propri Clienti in benefici per i cittadini in ottica di Citizen Experience, Sogei ha operato con consueta professionalità per lo sviluppo di questo importante strumento di contrasto alla pandemia.

30 dicembre 2020