Contenuto della pagina

Online il nuovo portale UNAR

Dal 19 luglio è in linea il nuovo portale di UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali – istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni basate sulla razza o sull’origine etnica.

In questi anni, il Contact Center dell’UNAR ha promosso l’ascolto e supportato numerose vittime di discriminazione, con l’autorevolezza di una istituzione pubblica posta a tutela di chi, spesso per il timore di ripercussioni negative, non supera la paura di denunciare violenze, molestie e soprusi.

Il nuovo portale UNAR, realizzato seguendo le linee guida di design per i servizi web della PA, presenta un nuovo layout che semplifica le segnalazioni, da parte di cittadini e associazioni, di casi di discriminazione, consentendo il monitoraggio di cause e fenomeni connessi, lo studio di possibili soluzioni, la promozione di una cultura del rispetto dei diritti umani e delle pari opportunità, fornendo assistenza concreta alle vittime.

La nuova applicazione per la gestione dei casi è basata su un’architettura a micro servizi, imperniata su un’infrastruttura tecnologica innovativa, che prevede tra l’altro l’integrazione con il nuovo sistema di Identity Access Management per consentire la gestione, in modalità autenticata, dei casi da parte degli operatori di UNAR.

Si tratta del primo rilascio nell’ambito della Convenzione Quadro stipulata con Presidenza del Consiglio che vede Sogei impegnata nel processo di transizione al digitale della Presidenza e dei suoi Dipartimenti.

20 luglio 2021