Richiesta svincoli e referenze

Cos'è

Gli affidatari dei contratti stipulati con la Sogei possono inoltrare richieste di svincolo inerenti le garanzie definitive o la liquidazione delle trattenute dello 0,5% sulle fatture o attestazioni relative al "buon esito" delle prestazioni contrattuali.

Come fare

Garanzia definitiva

La garanzia viene progressivamente svincolata a misura dell'avanzamento dell'esecuzione contrattuale, nel limite massimo dell'80 per cento dell'iniziale importo garantito, secondo quanto stabilito dall'art. 103, comma 5, del D. Lgs. n. 50/2016, previa deduzione di crediti della Committente verso il Fornitore e subordinatamente alla preventiva consegna, da parte del Fornitore all'Istituto garante, di un documento, in originale o copia autentica, attestante l'avvenuta esecuzione delle prestazioni contrattuali. Tale documento è emesso con periodicità annuale dalla Committente in ragione delle verifiche di conformità svolte.

La documentazione necessaria allo svincolo parziale o totale delle garanzia definitiva può essere richiesta alla Sogei alla casella di posta elettronica fideiussioni@sogei.it.

Nella richiesta è necessario indicare:

  • Il numero di repertorio del contratto o il CIG:
  • Il soggetto garante;
  • il numero di polizza/cauzione.
 

La richiesta, per poter essere evasa, deve essere corredata da apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (una per ciascuna imprese del raggruppamento in caso di RTI, ed una per ciascun subappaltatore e/o subaffidatario se esistenti), sottoscritta dal legale rappresentante o da persona munita dei necessari poteri,  attestante la regolarità dei trattamenti retributivi, il versamento delle quote di trattamento di fine rapporto e dei premi assicurativi, se previsti, spettanti ai propri dipendenti impegnati nelle attività oggetto del contratto di appalto utilizzando l'apposito modulo (Regolarità trattamenti retributivi) riportato sotto.

Tali dichiarazioni non dovranno essere trasmesse qualora siano già state inviate, a Sogei, in data non superiore a tre mesi.

 

Svincolo dello 0,5%

Le richieste dello svincolo delle quote di 0.5% del fatturato, non liquidate ex art. 30 c. 5 del Dlgs. 50/2016 devono essere inoltrate alla casella di posta elettronica contabilita.fornitori@sogei.it.  

Lo svincolo può essere richiesto a valle della conclusione della fatturazione di tutte le prestazioni previste dal contratto.

Nella richiesta è necessario specificare:

  • il numero di repertorio del contratto;
  • il CIG del contratto.
 

Attestazione fatturato-buon esito

Le richieste di rilascio di attestazione del fatturato e/o del buon esito dei servizi prestati, devono essere inoltrate alla casella di posta elettronica service@sogei.it, indicando;

  • il numero di repertorio del contratto o il CIG;
  • il periodo di riferimento;
  • il valore del fatturato per anno.

La richiesta di "Attestazione di buon esito", per poter essere evasa, deve essere corredata da apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà sottoscritta dal legale rappresentante o da persona munita dei necessari poteri,  attestante la regolarità dei trattamenti retributivi, il versamento delle quote di trattamento di fine rapporto e dei premi assicurativi, se previsti, spettanti ai propri dipendenti impegnati nelle attività oggetto del contratto di appalto utilizzando l'apposito modulo (Regolarità trattamenti retributivi) riportato sotto.

Tale dichiarazione non dovrà essere trasmessa qualora sia già stata inviata, a Sogei, in data non superiore a tre mesi.