Sistema doganale

 

Cos'è

Il rapido sviluppo del commercio internazionale, la crescente globalità degli scambi, i nuovi criteri di concorrenzialità introdotti da una tempistica sempre più stringente ed i dettami del nuovo Codice Doganale dell'Unione, rappresentano gli elementi essenziali del sistema doganale.

Gli operatori economici chiedono di spostare le merci in maniera semplice e nel minor tempo possibile, con dei costi contenuti per le procedure doganali. Le autorità portuali chiedono anch'esse, dal canto loro, di accelerare le operazioni di sdoganamento e controllo al fine di limitare la permanenza delle merci all'interno degli spazi portuali che lamentano da sempre una carenza di spazio.

L' Agenzia Dogane e Monopoli contribuisce alla fiscalità interna e alla tutela degli interessi finanziari del Paese e dell'Unione Europea provvedendo alla riscossione di tributi specifici e alla lotta all'evasione fiscale e alle frodi. Svolge inoltre attività di prevenzione e contrasto degli illeciti di natura extra-tributaria, quali i traffici illegali di prodotti contraffatti o non rispondenti alle normative in materia sanitaria o di sicurezza, armi, droga, beni del patrimonio culturale, traffico illecito di rifiuti, nonché commercio internazionale di esemplari di specie animali e vegetali minacciate di estinzione.

La necessità di adattarsi ai nuovi scenari impone, per avere una dogana moderna, di dotarsi di un Sistema Informativo flessibile, rapido nel rispondere alle nuove richieste ed in linea con le più recenti tecnologie disponibili.

Un Sistema Informativo efficiente, quindi, da un lato deve essere in grado di assecondare l'istanza di "velocità" e "semplificazione" proveniente dai diversi stakeholders e dall'altro deve anche consentire all'autorità doganale di mantenere il completo e totale controllo delle merci nel rispetto della normativa vigente e dei compiti istituzionali previsti.

Per supportare le attività proprie del sistema doganale abbiamo realizzato il sistema informativo AIDA (Automazione Integrata Dogane Accise).

Cosa facciamo

Sistema informativo A.I.D.A.

Per l'Agenzia Dogane e Monopoli abbiamo realizzato il sistema informativo AIDA (Automazione Integrata Dogane Accise) per supportare lo sdoganamento telematico delle merci e consentire il colloquio, la cooperazione e l'interoperabilità con gli operatori economici, le imprese, altre pubbliche amministrazioni e i Paesi dell'UE.

AIDA rappresenta uno strumento essenziale per i processi di servizio dell'Agenzia ed è finalizzato a raggiungere obiettivi di efficacia, efficienza, trasparenza amministrativa e capacità di supporto alle decisioni.

Il sistema permette infatti agli Uffici delle Dogane di espletare le necessarie attività per la gestione e il controllo delle dichiarazioni trasmesse telematicamente da parte degli operatori economici per i diversi settori impositivi, degli importi dei tributi riscossi, delle movimentazioni delle merci in regime sospensivo, sia in ambito intracomunitario sia in quello nazionale.

Al fine di tutelare la sicurezza dei cittadini, il bilancio sia nazionale che comunitario, il commercio legittimo e favorire la competitività delle imprese, AIDA integra al suo interno anche i moduli dell'analisi dei rischi per la lotta alla frode e alla contraffazione delle merci.

In un contesto di globalizzazione e di continuo ampliamento dei mercati in cui l'amministrazione doganale deve adattarsi velocemente ai nuovi scenari commerciali internazionali, diventa indispensabile prevedere l'integrazione delle piattaforme disponibili avvalendosi di nuove tecnologie.

 

Cooperazione applicativa

In tal senso i progetti più rappresentativi sono:

  • lo "Sportello Unico Doganale" (rappresenta l'orchestratore di tutte le amministrazioni coinvolte nello sdoganamento) implementato sul paradigma ONCE (sulla base del quale le aziende devono fornire allo Stato le informazioni una sola volta);
  • il "Trovatore" per la gestione dei corridoi controllati attraverso l'interconnessione del sistema doganale con le piattaforme logistiche nazionali;
  • OTELLO (Online Tax Refund at Exit: Light Lane Optimization) che digitalizza il processo per accedere allo sgravio diretto o al rimborso dell'IVA gravante sui beni acquistati sul territorio nazionale da soggetti domiciliati o residenti fuori dall'Unione Europea;
  • pagamento dei diritti doganali effettuati mediante bonifico bancario o postale da parte degli operatori;
  • lo sdoganamento in mare permette  - per le merci per le quali non è richiesto un controllo - che le dichiarazioni di importazione possano essere trasmesse mentre le stesse sono ancora in viaggio verso i porti nazionali a bordo di navi provenienti dall'estero, consentendo alla dogana di procedere al loro svincolo, prima dell'arrivo.
 

In particolare, sulla base normativa costituita dal DPCM 242/2010, lo "Sportello Unico Doganale" nasce per semplificare l'interazione tra le pubbliche amministrazioni nell'espletamento delle attività relative ai processi di sdoganamento delle merci, integrandone i processi di competenza e offrendo alle imprese un'interfaccia unitaria con conseguente efficacia nella riduzione di costi e tempi per le imprese stesse. 

Tale interfaccia, a regime, consentirà la richiesta, il controllo e lo "scarico" delle certificazioni, nullaosta, autorizzazioni per via telematica e la digitalizzazione dell'intero processo di sdoganamento, compresi i segmenti di controllo di cui sono titolari amministrazioni diverse dall'Agenzia Dogane e Monopoli.

Digitalizzazione delle Accise

Il sistema AIDA (Automazione Integrata Dogane Accise) presenta specifiche componenti informatiche che supportano le attività degli Uffici delle Dogane relativamente al regime generale delle accise e delle imposte di consumo nei vari settori impositivi: prodotti energetici, alcol e bevande alcoliche, energia elettrica e altre imposizioni indirette.

Nel vasto panorama normativo e regolamentare delle accise, una svolta decisiva è stata introdotta con il D.L. 262/2006 e successive determinazioni direttoriali,che hanno stabilito un percorso definito nella telematizzazione obbligatoria degli adempimenti.

La sperimentazione del progetto RETE (Registro Telematico) per la tenuta elettronica dei registri da parte dei depositari autorizzati rientra nel percorso full digital delineato dall'Agenzia e mira alla totale telematizzazione della documentazione che accompagna la merce sottoposta al regime delle accise.

Supporto ai Laboratori chimici

 

Nell'ambito del sistema AIDA sono disponibili specifici servizi informatici a supporto delle attività dei 15 Laboratori chimici dell'Agenzia Dogane e Monopoli.

Tali laboratori sono competenti a svolgere analisi e ricerche sui prodotti in importazione ed esportazione al fine di accertarne, ove ricorra il caso o sia espressamente previsto dalla normativa vigente, le caratteristiche merceologiche cui sono connesse specifiche misure fiscali e/o commerciali.