Progetti Europei e collaborazioni

 

Horizon 2020

Dall'avvio del Programma di Finanziamento europeo Horizon 2020 nel 2014, partecipiamo a progetti finanziati per lo sviluppo di sistemi per il posizionamento satellitare di precisione ad alta accuratezza ed alta affidabilità

Orizzonte Europa

Orizzonte Europa costituirà il principale programma per realizzare i progetti di ricerca ed innovazione in continuità con l'attuale Horizon 2020 che terminerà, appunto, nel 2020.

Per favorire la trasformazione digitale dell'Europa prenderà il via il nuovo programma denominato "Digital Europe" incentrato sul potenziamento degli investimenti in sistemi informatici ad elevate prestazioni, intelligenza artificiale, cybersecurity e competenze digitali avanzate, nonchè sull'applicazione su larga scala delle tecnologie digitali in tutti i settori economici.

La nostra Azienda partecipa ai tavoli per la definizione delle politiche da adottare e insieme ad Assinform e Confindustria è inserita nei gruppi di lavoro nazionali.

Per garantire una partecipazione a gruppi di lavoro o Public Private Partnership (PPP) su temi di interesse quali il GNSS o la Cybersecurity, aderiamo alle associazioni internazionali accreditate a livello europeo quali Galileo Services e ECSO.

 

Galileo Services

Galileo Services è un'associazione no-profit di sostegno al programma satellitare europeo Galileo con il fine di sviluppare una visione omnicomprensiva volta a soddisfare le necessità degli utenti e del mercato del posizionamento di precisione con le tecnologie GNSS (Global Navigation Satellite System).

ECSO

L'European Cyber Security Organisation è una private-public-partnership con i principali operatori del settore dei 28 paesi EU che sviluppa insieme alla Commissione Europea le politiche comuni per garantire il coordinamento europeo.

Collaborazioni

Abbiamo sempre collaborato, nell'ambito delle nostre attività di Ricerca e Sviluppo, con prestigiose realtà universitarie nazionali ed internazionali tra le quali:

  • Università di Tor Vergata di Roma;
  • Università La Sapienza di Roma;
  • Università Roma Tre;
  • Politecnico di Milano;
  • Imperial College di Londra;
  • University of Calgary;
  • University of Stanford;
  • University of Tuft;
  • University of Aalborg.
 
 

Di seguito un elenco dei progetti cui partecipiamo nell'ambito del programma:

  • ERSAT EAV: Progetto Europeo del programma Horizon 2020, denominato ERSAT EAV (ERTMS on SATELLITE - Enabling Application & Validation), coordinato da Ansaldo STS, di cui Sogei e' stata uno degli attori, insieme a Trenitalia (IT), RadioLabs (IT), DLR e DB Netz (GE), Università di Stanford (USA), CEIT (SP), Telespazio (IT), Università Bocconi (IT). Il progetto, incentrato sullo sviluppo di un sistema di posizionamento ad elevata accuratezza ed affidabilità per il controllo efficiente e sicuro del traffico ferroviario, ci ha visto responsabili dello sviluppo di una rete composta da cinque Stazioni di Riferimento GNSS in Sardegna, gestite in tempo reale dal centro di controllo della preesistente Rete GRDNet (una rete di stazioni di riferimento GNSS sviluppata dal gruppo di Ricerca e Sviluppo Sogei nel centro Italia in collaborazione con l'Agenzia delle Entrate, comparto Territorio). Abbiamo sviluppato la Rete di Augmentation per il GNSS sviluppata per il progetto e basata su algoritmi innovativi in grado di identificare ed escludere in tempo reale segnali affetti da anomalie provenienti da satelliti o stazioni di riferimento GNSS fornendo un servizio sicuro per il posizionamento di precisione.

  • RHINOS: Obiettivo di RHINOS (Railway High Integrity Navigation Overlay System) è definire un sistema di controllo del traffico basato su GNSS che permetta - nel rispetto degli stringenti requisiti di sicurezza dei sistemi ferroviari - la creazione di uno standard condiviso fra Europa e Stati Uniti. Ulteriore obiettivo del progetto è la definizione di un'architettura di riferimento per la localizzazione dei treni basata su sistemi EGNSS e GPS/WAAS che possa rispondere sia ai requisiti europei che statunitensi. Il nostro intervento - che prevede la partecipazione allo sviluppo di un Proof of Concept per i sistemi ad alta affidabilità interoperabili, l'analisi delle loro prestazioni e la presenza ai tavoli internazionali di definizione degli standard - si colloca all'interno di un consorzio internazionale costituito da: RadioLabs - Consorzio Università Industria - laboratori di radiocomunicazione, ANSALDO STS, Stanford University , University of Nottingham , Univerzita Pardubice e Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt e.V.

  • SUNFISH sempre nell'ambito di H2020 abbiamo partecipato come "third linked party" del MEF - Ministero dell'Economia e Finanze al progetto finanziato dalla Commissione Europea per lo sviluppo di un cloud sicuro condiviso tra Pubbliche Amministrazioni dislocate in 3 diversi Paesi Membri (Italia, Austria, Malta).

  • POSEIDON : con il coordinamento del MEF - Ministero dell'Economia e delle Finanze, Sogei partecipa al progetto di Ricerca e Innovazione in ambito ICT, che ha come oggetto la sperimentazione di una soluzione che consenta ai "data owners" di controllare i loro "Personally Identifiable Information " (PII) e decidere quali servizi possano avere accesso ai loro dati e alle informazioni personali nel rispetto del recente GDPR ("right to access", "right to data portability" "right to rectification", "right to be forgotten" "right to restriction of processing" ). L'iniziativa è il risultato della collaborazione di 13 organizzazioni con sede in sette nazioni diverse (Belgio, Spagna, Francia, Portogallo, Austria, Olanda e Italia).