Audizione Sogei alla Camera

L'audizione di oggi, convocata per fornire chiarimenti e aggiornamenti sul progetto ANPR, segue la visita della scorsa settimana della Commissione in Sogei. L'ing. Cannarsa, dopo un breve excursus normativo, ha ribadito che ANPR è un progetto ad alto contenuto di innovazione tecnologica, oggi operativo sia da un punto di vista infrastrutturale che informatico e può già erogare tutti i suoi servizi ai Comuni coinvolti, così come avviene già per il comune di Bagnacavallo. Pertanto, il sistema è perfettamente collaudato, in esercizio e non si ravvisano problemi di natura tecnologica.

Si tratta di un progetto di collaborazione tra molti soggetti: Sogei, Ministero dell'interno, AgID, Team digitale e gli oltre 8.000 comuni italiani.

L'AD ha attribuito al Commissario Diego Piacentini il merito di aver restituito impulso al progetto dopo un periodo di stallo e Sogei, da parte sua, porta la conoscenza del dominio applicativo e la capacità di realizzare l'anagrafe unica, garantendo la massima sicurezza infrastrutturale.

"ANPR rappresenta un esempio innovativo che trasforma i processi interni di una amministrazione (in questo caso i Comuni) - ha affermato l'AD - e crea nuove modalità di lavoro. E' necessario pertanto trasformare i processi e predisporre i sistemi alla comunicazione e al dialogo".

Sogei monitora costantemente la soddisfazione dei Clienti e il raggiungimento delle performance attraverso precisi indicatori. In merito a ciò, l'AD ha affermato che "sarebbe utile prevedere un indicatore di rendimento informatico di un servizio" che si potrebbe ottenere dal rapporto tra il numero di utenti e il costo del servizio e, a tal proposito, ha citato come esempi di rendimento informatico "straordinario", il progetto "Canone RAI" (nonostante il canone sia diminuito da 113 a 100 euro, il gettito è aumentato di 500 milioni di euro) e il "controllo automatizzato della dichiarazione dei redditi", che, quest'anno, ha garantito più di 5 miliardi di incasso allo Stato.


Guarda la registrazione dell'audizione sul nostro canale Youtube

 

21/02/2017